Monthly Archives: Febbraio 2019

Come aprire una serratura bloccata

Capita molto spesso di restare chiusi fuori dal proprio appartamento perchè la serratura si è bloccata, magari perchè vecchia ed arrugginita.

Non perdetevi d’animo SOS CASA ha due soluzioni per voi.

La prima è di contattarci immediatamente, saremo lieti di inviarvi uno dei nostri fabbri specializzati che in pochissimi minuti sarà presso la vostra abitazione e risolverà ogni problematica.

La seconda soluzione è il classico fai da te e adesso vi spiegheremo come procedere passo passo.

Il primo istinto è di forzare la chiave e spingere la porta, attenzione potreste rompere la chiave all’interno della serratura.

I motivi per i quali una serratura può bloccarsi possono essere diversi, per esempio il malfunzionamento della serratura stessa, o magari dopo un’imbiancatura la serratura risulta sporca e ha problematiche di apertura, o magari qualcuno ha infilato nella serratura qualche oggetto appuntito che la blocca e non fa entrare la chiave.

APRIRE UNA SERRATURA BLOCCATA

Dovete sapere che è possibile sbloccare una serratura, basta un pò di pazienza ed il gioco è fatto.

Primo consiglio che vi diamo è di evitare di forzare la chiave, un primo tentativo invece è di comperare una bomboletta spray disincrostante, inserire il suo beccuccio all’interno della serratura e spruzzare un pò di liquido, dopo aver fatto questo potete tentare di riaprire la porta.

Se invece la chiave si è rotta all’interno della serratura allora la situazione è un pò più complessa.

Incidete la lamiera con qualche cosa di appuntito successivamente tentate di estrarre la chiave, ci vuole molta pazienza, tentate di afferrare la chiave con delle pinze.

Un altro metodo potete vederlo in questo video

Category : news


Lavandino otturato: soluzione fai da te

Lavandino otturato: soluzione fai da te

Un lavandino otturato in casa è un piccolo e banale incidente domestico piuttosto ricorrente.

Per farlo in maniera naturale e low cost è facile occorre soltanto:

  • 150 gr di sale fino
  • 150 gr di bicarbonato di sodio
  • Acqua bollente.

A questo punto unite insieme in un vecchio contenitore il sale e  il bicarbonato di sodio,mescolate in modo da far amalgamare bene e poi versate il tutto all’interno dello scarico otturato. Fate attivare il composto versando nello scarico del lavandino un litro e mezzo di acqua bollente.

Altri metodi naturali che potete utilizzare per sturare i lavandini sono ad esempio le bibite gassate e il classico stura lavandini. Quest’ultimo è facile da usare: fate pressione con questo strumento all’imbocco del lavandino e versate a poco a poco acqua bollente in modo da far smuovere l’ingorgo.Potete anche aiutatevi con un bastoncino, meglio se di metallo, come un ferro da maglia o del filo di ferro. 

Per  una maggiore pulizia dello scarico ripetete l’operazione almeno una volta a settimana.

Category : news


Call Now Button392 20 69 833